you reporter

Politica

Boccia: “Un Pd senza capibastone”

E' candidato alla segreteria nazionale

Boccia: “Un Pd senza capibastone”

23/11/2018 - 19:31

 “Voglio un Pd aperto a tutti, con la possibilità di iscriversi fino all’ultimo giorno e anche on line. E senza i soliti giochini dei padroni delle tessere”. Francesco Boccia venerdì è venuto a Rovigo per incontrare il Polesine e i polesani e per lanciare la sua candidatura alla segreteria nazionale dem. Una corsa con sette pretendenti “ma che potrebbe - ha detto - veder scendere i concorrenti, fino alla sfida finale con due blocchi contrapposti”.

Boccia è stato presentato da Nadia Romeo, e dall’area che in Polesine sostiene la sua corsa, c’erano Tosca Malagugini, Virna Riccardi, nello Chendi, Marco Ferrari e Patrizio Bernardinello. Boccia ha spiegato che “la sua idea di Pd deve essere a porte aperte, basta gestione di leader solitari, servono gestioni collegiali, per questo serve un tesseramento che deve essere anche possibile on line, per tagliar fuori il ruolo dei capibastone”.

Fra i punti del suo programma: “L’istruzione, per creare un fondo nazionale di mille euro per ciascuno studente per ogni anno di scuola. Da cui prelevare le risorse per libri, mense, trasporto. E poi potenziare gli insegnanti, valorizzarli, e continuare con gli scambi all’estero”.

Altro punto fermo è il tema del lavoro: “Tornare a investire sulla riduzione del costo del lavoro; con le risorse per flat tax, reddito di cittadinanza e 80 euro si recupererebbero 25 miliardi per abbassare il cuneo fiscale, che è sempre stata la grande richiesta degli imprenditori, non l’abolizione dell’articolo 18. Ed anche il Jobs act va considerato superato, in linea con l’Italia degli anni ‘90, non quella di adesso che punta su innovazione”.

Boccia poi auspica “un Pd che si curi di diritti, periferie e ambiente. Un Pd che torni a parlare con l’elettorato che gli ha voltato le spalle per andare dai M5S, guidati da un gruppo, la Casaleggio, su cui pende un grande conflitto di interessi”. Ieri sera Boccia ha incontrato gli iscritti Pd nella sede provinciale del partito.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

Tesori. Alla scoperta del territorio tra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl