you reporter

Gioca e Vinci

Margherita, il giorno più bello

La signora, ieri mattina, ha ritirato il fantastico primo premio: un Suv Peugeot 2008.

19/12/2018 - 17:55

Una giornata che Margherita Cercolato non dimenticherà tanto facilmente.

Ieri mattina, la vincitrice del nostro grande concorso Gioca e Vinci, ha ritirato il fantastico primo premio, quello più ambito: Suv Peugeot 2008. La signora, visibilmente emozionata, è arrivata all'autosalone Andreotti Auto di Rovigo. Qui ha potuto ammirare il Suv 2008 in tutta la sua eleganza.

Margherita racconta: “Già dall'inizio vincere per è stata per me una grande sorpresa. Sono rimasta senza parole di primo acchito, poi sono entrata nell'ordine delle idee. Le sorprese non badano alle età, arrivano quando meno te lo aspetti. Ho giocato al concorso per il gusto di partecipare, senza l’illusione di vincere. E’ stata davvero una bellissima esperienza, qualsiasi iniziativa editoriale mi piace. Ogni giorno leggo due quotidiani, la Voce perché si occupa del territorio, della cronaca, dei paesi e degli spettacoli. E Repubblica che mi appassiona”.

La vincitrice si è messa in posa per le foto di rito, chiavi in mano, e ovviamente ha provato la vettura, felice e soddisfatta per essersi aggiudicata questo premio davvero fantastica.

Entusiasta anche l’Autosalone Andreotti Auto di Rovigo: “E’ stata una mattinata davvero molto bella - dice Marco Danelutti, responsabile commerciale - la signora è venuta da sola per ritirare la macchina, l’ha provata e l’ha guidata. E’ stata contenta, abbiamo espletato le solita formalità pratiche e spiegato come funziona la vettura. Mi è sembrata emozionata” continua Danelutti.

Un concorso speciale, che conferma la vicinanza dell’autosalone al Polesine: “Per noi sono fondamentali queste iniziative - prosegue Danelutti - le presenze nei mercati e in Fattoria contano e vengono recepiti dalla gente, perché siamo vicini a territorio e lo dimostriamo sempre, la diffusione conta”.

E’ ufficialmente calato il sipario su questo avvincente concorso che ha coinvolto migliaia di polesani.
Non ci nascondiamo: Gioca e Vinci è stato un grandissimo successo. In sei mesi, tantissime persone, da tutte le zone della provincia, hanno tentato la fortuna e sperato di essere baciati dalla Dea bendata. Ogni mattina hanno ritagliato dalla prima pagina del nostro giornale il bollino da incollare poi sulle schede.

Alla fine, complessivamente, sono state 19mila e 161 le schede completate con i 15 bollini d’ordinanza e arrivate nella nostra redazione di piazza Garibaldi. Dati alla mano, significano oltre 287mila bollini in sei mesi di concorso. Ovvero quasi 1.600 bollini al giorno, domeniche comprese.

Insomma, una vera e propria pioggia di schede e bollini. Un concorso che ha lasciato il segno in Polesine.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl