you reporter

Il caso

Un altro velox "giustiziato": questa volta in Romea

Autovelox in Romea nel tratto di competenza del comune di Comacchio, non distante dal confine con il Polesine, preso a fucilate e poi dato alle fiamme

Un altro velox "giustiziato": questa volta in Romea

Frame dal video pubblicato su "La Nuova Ferrara"

E' la seconda volta nel giro di due anni: l'autovelox fisso posizionato in Romea, all'altezza i Lido di Spina, nel territorio di competenza del comune di Comacchio, è stato preso a fucilate e poi incendiato, Ingenti i danni alla telecamera, alla centralina elettri a e al pannello fotovoltaico.

Come racconta La Nuova Ferrara, l'allarme è scattato nella notte fra giovedì e venerdì 15 febbraio.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri. Si tratta ora di capire se sia trattato di semplice vandalismo o di un'azione mirata contro un velox da più parti criticato per il grande numero di sanzioni elevate.

Di certo non è la prima volta che un autovelox viene distrutto. Anzi, in Polesine sono tantissimi i casi segnalati (leggi l'articolo). 

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune
speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl