you reporter

Ariano nel Polesine

Il ladro seriale finisce in carcere

Un 38enne di origini rom è stato arrestato dai carabinieri: deve scontare 5 anni e 8 mesi. La pena riguarda tre furti aggravati messi a segno nel 2013 e nel 2017

Il ladro seriale finisce in carcere

Il ladro seriale finisce in carcere. E ora deve scontare una pena di cinque anni e otto mesi di reclusione.

Nella notte tra giovedì e oggi, i carabinieri della stazione di Ariano nel Polesine Polesine hanno arrestato un 38enne di origine rom pregiudicato e domiciliato nel paese bassopolesano, su ordine di esecuzione per la carcerazione, che è stato disposto dall’ufficio esecuzioni penali dalla procura della Repubblica di Ferrara mercoledì 20 febbraio scorso.

Il provvedimento restrittivo è stato emesso perchè l’uomo deve scontare una pena complessiva di cinque anni e otto mesi di reclusione per reati contro il patrimonio, in particolare furti.

Si tratta di episodi criminosi che risultano commessi negli anni del 2013 e del 2017.

Gli episodi riguardano paesi nel territorio delle province di Ferrara e Pesaro.

Il 38enne, quindi, è stato associato ieri alla casa circondariale di Rovigo. Al momento dell’arresto era libero.

Secondo quanto è stato ricostruito dai carabinieri, dunque, l’uomo è colpevole di diversi reati predatori.

Il provvedimento è un cumulo di pene, complessivamente, per tre furti aggravati, tutti commessi fuori della provincia di Rovigo.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl