you reporter

Badia

Via Diodato, addio a 26 alberi

A breve gli abbattimenti dei tigli, che rischiano di crollare sulla strada.

Via Diodato, addio a 26 alberi

L’amministrazione riprende in mano la questione dei tigli di via Diodato Massimo. A seguito delle diverse segnalazioni ricevute, l’ufficio ambiente del municipio ha ritenuto opportuno procedere con l’abbattimento delle piante, ormai guaste, che si trovano lungo la strada che mette in collegamento via Masetti a via Cirillo Maliani.

Lo stato di salute delle piante a ridosso della strada aveva destato la preoccupazione dei residenti, intimoriti dall’eventuale caduta di rami o alberi, a tal punto da firmare una petizione per portare all’attenzione degli uffici di piazza Vittorio Emanuele II la situazione in cui si trova via Diodato Massimo.

In particolare, dopo la caduta di un albero a seguito dei nubifragi dell’estate scorsa, i residenti chiedevano di verificare lo stato di salute delle alberature e, in base a questo, intervenire per mettere in sicurezza la zona.

L’intervento, che ha lo scopo di mettere in sicurezza la strada da eventuali cadute, non dovrebbe comunque farsi aspettare. “Già dalla prossima settimana si andrà ad intervenire in via Diodato Massimo - conferma l’assessore all’ambiente Stefano Segantin - le piante guaste, 26 in totale, verranno rimosse, mentre le altre verranno comunque sistemate. Abbiamo deciso di aumentare la spesa relativa alle potature”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl