Cerca

Rugby Rovigo

Battuti sui calci piazzati

E’ la differenza tra le due squadre. I bresciani hanno anche sfoggiato una difesa solida. Ma in rimessa laterale i rossoblù sono stati più performanti del Calvisano.

Battuti sui calci piazzati

Una sconfitta che non ci voleva proprio contro il Calvisano, in casa. Ma ora alla Femi Cz non resta che rialzarsi e guardare avanti dopo il ko al “Battaglini” con il Kawasaki Robot Calvisano nella diciannovesima giornata di Top 12.

Certamente l’analisi dei numeri aiuta a comprendere le ragioni della sconfitta per trovare i punti su cui lavorare per migliorare. Le due squadre hanno segnato tre mete ciascuna, ma a fare la differenza sono stati i calci piazzati: ben 6 (ed una trasformazione) quelli dei gialloneri, a fronte dell’unico (e 3 trasformazioni) rossoblù. Nei 30.19 minuti effettivi di gioco (15.18 nel primo tempo e 15.01 nella ripresa), gli ospiti hanno sfoggiato una solida difesa che ha impedito ai Bersaglieri di concretizzare maggiormente nonostante il 56% del possesso.

In rimessa laterale i rossoblù sono stati più performanti con 11 touche vinte ed una sola persa, a fronte delle 5 vinte e 3 perse degli avversari. Mentre i due pacchetti di mischia si sono equivalsi: 7 le mischie a propria introduzioni vinte, i rossoblù ne hanno persa una e Calvisano 2.

Per quanto riguarda la disciplina i gialloneri sono stati più accorti: 7 le penalità a loro fischiate a fronte delle 13 (e del cartellino giallo) rimediate dai rossoblù.

Ben 65 i placcaggi effettivi messi in atto dai Bersaglieri e Lubian con i suoi 12 torna ad occupare la prima posizione dei migliori placcatori, seguito ancora una volta da Antl con 9 e da Momberg con 6.

In attacco è Ferro il miglior ball carrier con 18 avanzamenti positivi, seguito ancora da Antl con 12 e da Cioffi ed Halvorsen con 9. Nella pulizia sui punti d’incontro Momberg è il rossoblù ad aver effettuato il maggior numero di interventi, ben 23, seguito da Lubian con 19 e D’Amico con 12.

Per quanto riguarda i prossimi impegni, la Femi Cz Rugby Rovigo Delta e il Kawasaki Robot Calvisano si incontreranno nuovamente già questo weekend, stavolta al “Pata Stadium” alle 15, per la prima gara di play off della European Continental Shield.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy