you reporter

FICAROLO

Bimbi in biblioteca coi libri in mano

Presenti la pediatra Elisabetta Prini, l’autrice Sandra Trambaioli e l’educatrice Rita Buson

Bimbi in biblioteca coi libri in mano

Bimbi in biblioteca. Nel pomeriggio di sabato scorso una ventina di bimbi che frequentano la locale scuola dell’infanzia si sono ritrovati, unitamente ai loro genitori e fratellini, alla villa Giglioli per uno speciale e divertente incontro di informazione e formazione patrocinato dalla Biblioteca comunale di Ficarolo, da “Nati per Leggere 20 anni”, dall’istituto comprensivo di Stienta e dal Sistema bibliotecario provinciale di Rovigo.

“Insieme per leggere”, è il titolo dell’iniziativa andata in onda sotto l’egida di “Nati per Leggere”, il programma di iniziative sviluppato congiuntamente all’associazione culturale Pediatri, all’Associazione italiana biblioteche e dal Centro per la salute del bambino. Presente sul territorio nazionale, questo progetto culturale e formativo è cofinanziato su base volontaria da regioni, province e comuni; nella fattispecie, il Veneto, la provincia di Rovigo ed il comune di Ficarolo aderiscono a questo virtuoso circuito di formazione psico-culturale dei più piccoli.

L’iniziativa ha inteso stimolare i genitori alla lettura dei libri per l’infanzia ai propri figlioli adottando il valido metodo della lettura commentata dei libri per l’infanzia da parte dei genitori adottando un idoneo tono della voce: tale metodologia risulta scientificamente la più idonea a stimolare quanto possibile lo sviluppo intellettuale dei piccoli.

Questa tecnica, non certo nuova se pensiamo ai nostri saggi nonni, è quanto di meglio si ritiene oggi di dover fare per consolidare sempre più il rapporto figli-genitori ed abituare i piccoli alla lettura sin dall’infanzia. L’iniziativa, nata su impulso della Biblioteca comunale di Ficarolo, si è avvalsa di professionalità certificate quali la pediatra di famiglia Elisabetta Prini, l’autrice di libri per l’infanzia Sandra Trambaioli e l’educatrice professionale Rita Buson. Erano presenti all’iniziativa le insegnanti della scuola dell’infanzia di Ficarolo fra le quali la neo responsabile di sede Rosanna Lizzio. Cuore della manifestazione la seduta pratica di lettura ad alta voce alla quale hanno partecipato attivamente i formatori ed i bambini, tutti seduti insieme sui tappeti posti nel centro della splendida Sala delle Colonne.

La manifestazione è stata moderata da Sandro Mantovanini, presidente della biblioteca, che ha ribadito l’opportunità di agevolare nel modo più completo l’accesso alla cultura da parte di tutti i bambini giacché essi costituiranno la struttura portante della nostra comunità futura. Decisamente positivo l’intervento dell’assessore alla Cultura Laura Cestari nella direzione di un sempre più opportuno approccio alla lettura ed alla cultura sin dalla prima infanzia per allevare al meglio gli adulti di domani.

Ha concluso i lavori il sindaco Fabiano Pigaiani il quale, metodicamente e con manifesto piacere, partecipa alle svariate iniziative ficarolesi realizzate, nella fattispecie, nell’ambito scolastico e non solo. Tutti i convenuti, genitori e bambini, si sono poi trasferiti al pian terreno della villa, sede della biblioteca comunale, laddove hanno prelevato i libri idonei per mettere in pratica, magari nella serata stessa, quanto di bello ed interessante hanno appreso nel piacevole pomeriggio trascorso tutti “Insieme per Leggere”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune
speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl