you reporter

VILLAMARZANA

Scritte sulla strada per offenderla

Condannato a 16 mesi un professionista, la vittima sarebbe stata la ex compagna

Scritte sulla strada per offenderla

Il pubblico ministero, Marika Imbimbo, aveva domandato una condanna a 12 mesi di reclusione. Il giudice Raffaele Belvederi ne ha inflitti 16, con la sospensione condizionale della pena e pur riconoscendo le attenuanti generiche all’imputato, un professionista rodigino. L’accusa con la quale era comparso in aula era quella di stalking, o atti persecutori che dir si voglia, che avrebbe messo in atto ai danni della ex compagna. Quest’ultima non era costituita parte civile nel procedimento. Non cercava risarcimenti, ciò che le interessava era, secondo questa ricostruzione dei fatti, potere essere lasciata in pace.

La discussione del processo è avvenuta nel pomeriggio di ieri. Numerosi i comportamenti che venivano contestati all’imputato. Ci sarebbero, tra quelli contemplati nel capo d’imputazione, scritte, estremamente offensive, comparse in strada a Villamarzana, non distante dall’abitazione della donna, e anche sul Municipio. Non solo: scritte simili sarebbero comparse anche su cartelli stradali e piloni del cavalcavia. I fatti si sarebbero verificati tra fine 2016 e inizio 2017.

La difesa, nel corso della propria arringa, ha sottolineato come non vi fosse prova alcuna che l’autore fosse l’imputato. Anzi: nel periodo in cui questo, ovviamente a sua insaputa, fu controllato dagli investigatori, ha proseguito la difesa, non si sarebbe reso responsabile di nessuno di quei fatti descritti dal capo di imputazione. Sempre la difesa, che ora medita l’appello, ha poi spiegato come la vicenda vada inquadrata nel contesto di una relazione complessa e burrascosa da ambo le parti, tanto che anche l’imputato, in passato, avrebbe denunciato la donna, perché avrebbe cercato di investirlo in auto.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune
speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl