Cerca

Rovigo

Marciapiedi invasi dall'erba

E in alcuni tratti occhio a non cadere, ci sono buche di grandi dimensioni

L’invasione è quasi completa. I marciapiedi non si riconoscono più, sono ricoperti dalle erbacce cresciute e mai tagliate in questi mesi.

Degrado nel cuore della città, arriva l’ennesima segnalazione di un lettore. Siamo in una delle laterali maggiormente conosciute del centro storico: via Parenzo è frequentata da studenti, lavoratori e pendolari, una delle poche zone a strisce “bianche” dove il parcheggio non si paga.

Le scuole ad agosto sono chiuse, ma lo stato in cui versano i marciapiedi è sicuramente da bocciare.

Su entrambi i lati della strada, infatti, l’erba è altissima. E in alcuni casi raggiunge almeno i quaranta centimetri d’altezza.

Capita, poi, di accorgersi solo all’ultimo dei “ricordini” lasciati dai cani, ben nascosti dalla folta vegetazione.

La speranza è che la segnalazione arrivi quanto prima a palazzo Nodari.

Sulla "Voce" di domenica 11 agosto l'articolo completo.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy