you reporter

Tiro con l'arco

Il trofeo torna in Polesine

Un autentico successo per i sedici portacolori del club

Le Due Tigri ruggiscono anche in terra padovana e portano a casa il prestigioso trofeo.

Domenica 4 agosto a Ponso nella cornice della sagra paesana e nel contesto delle attività sportive “E… state in centro” si è disputato il 13esimo trofeo “Santa Marta”. Una gara amatoriale di tiro con l’arco sulla distanza dei 25 metri, organizzato dall’Asd Arcieri Santa Maria de’ Pra. In palio l’ambito trofeo che, come ad ogni edizione, le squadre vogliono portare nella loro bacheca. Il club polesano aveva già trionfato il 4 agosto 2014.

La formula di quest’anno prevedeva un totale di 8+8 volée per la classifica individuale, per dare modo poi ai migliori otto atleti di tutte le divisioni di scontrarsi per gli assoluti. Novità per il 2019 la disputa degli scontri mixed team: i migliori uomini e donne di ogni società (solo divisione Arco olimpico) si sono scontrati scagliando le loro sei frecce in un totale di 80 secondi.

È stato un autentico successo per i sedici atleti di Villadose. Hanno strappato applausi Ermes Bolzon, Daniele Buosi, Viviana e Clarissa Fabiano, Cristina e Daniele Ferracin, Margherita Fiore, Angelo Gori, Michele Lavezzo, Giuseppe Manfrinato, Carlo Nalin, Fabrizio Pavanello, Raffaele Rossi, Ermanno Scaroni, Giancarlo Tescaro e Roberto Tiengo.

I campioni si portano a casa il trofeo con un totale di 5.317 punti con notevole soddisfazione di tutti gli atleti, e oro nel mixed team. Le Tigri hanno dimostrato grande valore anche nelle piazze individuali.

Sulla "Voce" di martedì 13 agosto una pagina intera.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: Turatti Group
Speciali: Sagra del pesce di Chioggia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl