Cerca

L'evento

Ciak si gira, c'è "Trecenta d'amare"

Giovedì al teatro Martini ci sarà un incontro con il regista Zanussi

Ha avuto inizio martedì sera la manifestazione “Trecenta d’amare” che al suo interno vede la rassegna di Cinema d’amare. Ad iniziare la benedizione di don Claudio Ghirardello, parroco di Trecenta, Sariano e Pissatola.

Il sindaco Laruccia ha sottolineato il titolo della manifestazione “perché Trecenta deve imparare ad amarsi e valorizzarsi, nonostante le chiacchiere da bar, la comunità dovrebbe godere nello stare insieme in eventi come questo, pensato per dare risalto al territorio. Le bellezze del nostro territorio, attraverso i film che verranno girati in questi giorni, rimarranno a disposizione dell’amministrazione e, quindi, delle generazioni future”.

Laruccia ha ringraziato tutto il personale comunale e tutti quelli che in questi giorni hanno lavorato molto per questa manifestazione, oltre ai comitati comunali e alle associazioni che hanno partecipato all’organizzazione. Laruccia ha terminato spiegando che “81 partecipanti a Cinema d’amare sono ospitati all’interno del palazzetto dello sport, ognuno di loro è munito di cartellino di riconoscimento”.

Presente all’inaugurazione Franco Rina, direttore di Cinema d’amare, che ha sottolineato l’intuizione e la lungimiranza dell’amministrazione nel proporre quest’evento, che gira attraverso l’Italia proponendo ai filmaker che arrivano da tutto il mondo i paesaggi del nostro Paese e la cultura estremamente varia della nostra penisola. “Si tratta di una comunità itinerante - continua Rina - che incontra altre comunità. Siamo partiti da Roma il 12 giugno, abbiamo toccato la Sicilia, siamo stati a Matera e in altri luoghi, dove si riscoprono, attraverso gli occhi di questi artisti, cose che a noi sfuggono, ma che vediamo sempre”.

Rina ha spiegato che i registi durante il giorno gireranno sul territorio, chiedendo anche la collaborazione dei cittadini.

Sulla "Voce" di giovedì 22 agosto l'articolo completo.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy