you reporter

Ciclismo giovanile

Liberi Adria in grande spolvero

La società ha conquistato il quinto posto nella classifica a squadre al Gran premio Emic Bosaro. Denise Stellin vince, piazze d’onore per Adelaide Belluco e Aurora Marzolla.

27/08/2019 - 14:12

La Liberi ciclisti Adria 2002 ha ricambiato l’ospitalità ai cugini della Bosaro Emic: questi ultimi hanno partecipato l’11 agosto scorso al trofeo Tessarin-Menotti organizzato dall’associazione guidata dal patròn Roberto Frigatti, gli adriesi hanno risposto prendendo parte domenica scorsa al sesto Gran premio Emic Bosaro con il terzo memorial Cav. Angelo e Lina Rondina, organizzata dalla società di Massimo Rossi. Quindi il derby polesano si è svolto con andata e ritorno nell’arco di quindici giorni.

Buona la prestazione degli atleti adriesi, anche se hanno patito la giornata particolarmente calda. Alla fine il bottino è di una vittoria con Denise Stellin, due piazze d’onore con Adelaide Belluco e Aurora Marzolla, più altri due piazzamenti a punti con Leonardo Ravarro e Manuel Stellin.

Così la società adriese ha conquistato il quinto posto nella classifica a squadre. Alla manifestazione hanno partecipato 146 giovani atleti suddivisi nelle diverse categorie. Questi i risultati per categoria degli atleti adriesi.

Nella G1 femminile ottimo risultato per Adelaide Belluco che, nonostante un problema meccanico, verso la fine della gara è riuscita a tagliare il traguardo al secondo posto. Nella stessa categoria maschile Giulio Marzolla ha concluso la gara a ridosso del gruppo.

Nella G2 maschile i portacolori adriesi si sono ben comportati rimanendo nel gruppo di testa e presentandosi nel rettilineo d'arrivo in buona posizione con Leonardo Ravarro che, alla sua terza gara, è riuscito a classificarsi al quarto posto, mentre Riccardo Spolladore ha strappato l’ottava posizione.

Nella G3 femminile è arrivata un’altra importante vittoria per Denise Stellin che subito ha imposto il proprio ritmo alla gara e ben presto ha staccato le dirette avversarie, conducendo la seconda parte della gara in solitaria fino a tagliare per prima il traguardo, per di più a ridosso del gruppo maschile. Nella stessa categoria buona la prova di Marta Bruson classificatasi al sesto posto.

Nella G3 maschile buona la prestazione di Luca Felisatti che rimanendo con il gruppo dei migliori si è presentato alla volata finale sfiorando per un niente il podio e piazzandosi al sesto posto.

Altro importante risultato nella G4 femminile per Aurora Marzolla che con una buona gara sempre nelle prime posizioni ha tagliato il traguardo al secondo posto.

Nella G4 maschile buona la prova dei due ragazzi adriesi: Giosuè Montecchio ha saputo mantenere un buon ritmo di gara restando sempre a ridosso dei primi e tagliando il traguardo all’ottavo posto, mentre Nicola Guzzon è arrivato con il gruppo.

Gara spettacolare nella G5 maschile con continui allunghi che hanno messo a dura prova i corridori, per poi giocarsi il tutto per tutto in una voltata finale da brividi: Manuel Stellin quarto, Filippo Spolladore sesto e Michele Caputo con il gruppone.

Domenica prossima la Liberi ciclisti sarà impegnata a Fiumicello di Campodarsego in provincia di Padova per la 48ª Giornata del pedale che mette in palio il 24° trofeo Ruffato Evaristo.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

Natale con i nostri TESORI
Polesine i nostri primi 70 anni

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl