Cerca

Rugby azzurro

Quaglio titolare nel test match contro l’Inghilterra

Gli azzurri in campo domani a Newcastle: il polesano schierato in prima linea

quaglio.jpg

Nicola Quaglio

Il rodigino Nicola Quaglio in campo dal primo minuto con l’Italia. Conor O’Shea, commissario tecnico della nazionale italiana rugby, ha ufficializzato la formazione che venerdì alle 19.45 (20.45 in Italia) affronterà l’Inghilterra al St. James Park di Newcastle nel quarto test match in preparazione del Mondiale, partita che sarà trasmessa in diretta su Sky Sport 1.

Undici i cambi nel XV titolare rispetto alla partita di Parigi. Conferma per Jayden Hayward estremo e Mattia Bellini all’ala, mentre sul versante opposto si rivede dal primo minuto Edoardo Padovani. Cambia la coppia di centri con Tommaso Benvenuti e Giulio Bisegni che rilevano Morisi e Campagnaro. In mediana il duo composto da Carlo Canna e Callum Braley – prima da titolare per il numero 9 di Gloucester – giocherà nuovamente insieme dopo la mezz’ora in coppia nella ripresa a San Benedetto contro la Russia.

In terza linea conserva il posto da titolare Braam Steyn – in campo con la maglia numero 7 – con Jimmy Tuivaiti numero 8 e Sebastian Negri a completare il reparto. Coppia di seconde linee formata da David Sisi e Dean Budd, al secondo cap da capitano dopo il debutto alla guida della nazionale nel test match estivo contro l’Irlanda.

Prima linea composta da Simone Ferrari, Oliviero Fabiani e, appunto, Nicola Quaglio.

In panchina troveranno posto Zani, Lovotti, Riccioni, Ruzza, Zanni, Mandà - nuovamente a lista gara dopo la partita contro l’Irlanda in cui andò in meta - Palazzani e Allan.

“Affronteremo una delle squadre più forti al mondo in un match che rappresenta un nuovo step nella nostra preparazione verso la Rugby World Cup - ha dichiarato Conor O’Shea - Avremo una nuova opportunità per valutare lo stato di forma dei giocatori, in modo da capire in seguito come proseguire il percorso verso l’esordio contro la Namibia. Ora il nostro focus è centrato sull’Inghilterra”.

Dirigerà il match il neozelandese Ben O’Keeffe che ha arbitrato gli Azzurri in una sola occasione, al Sei Nazioni 2017, nel match contro la Francia.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy