you reporter

L’iniziativa editoriale

Il Diario della Voce, sogno polesano

Presentazione alla scuola di Porto Viro, presenti sindaco e assessore regionale alla Cultura

Una simpatica mattinata alla scuola di Porto Viro, ospiti del neo preside Massimiliano Beltrame, in compagnia del sindaco, Maura Veronese, del suo vice, Doriano Mancin, e dell’assessore regionale alla Cultura, Cristiano Corazzari.
Ospite d’onore il Diario 2019-2020 della Voce, che fa è stato distribuito a tutti gli alunni delle classi III, IV e V delle scuole primarie della provincia di Rovigo.
Insomma: un’occasione per augurare un buon anno scolastico ai ragazzi e alle loro insegnanti, ma anche per raccontare un po’ di più di quest’opera che sta riscuotendo grandissimo successo. Un successo testimoniato in primis proprio dalle parole degli alunni di Porto Viro che hanno chiesto di potere aprire l’incontro con una serie di pensieri raccolti fra di loro nei primi due giorni di scuola. Il Diario non solo piace (e di questo li ringraziamo), ma è stato già sviscerato pagina per pagina. E Marco e Delty, ovvero le due guide speciali che conducono alla scoperta del Veneto e del Polesine, sono già diventate delle mascotte.
La bellezza di una terra come il Polesine, del resto, nel Delta tocca uno dei suoi apici. E l’assessore Corazzari, a suo agio come non mai in mezzo ai bambini, non ha mancato di ricordarlo, a partire da quel Parco del Delta che rappresenta non solo una meraviglia riconosciuta anche dall’Unesco, ma una grande occasione per il futuro, a partire da quello dei giovani di oggi. “Una natura come questa - ha spiegato - va però preservata e tutelata, a partire dalle buone azioni quotidiane, dal non gettare la plastica nei fiumi e nel mare al risparmio dell’energia e dell’acqua, proprio come insegna il Diario”.
Poi, nel cuore del Delta, non poteva mancare il filo conduttore del viaggio, come ha ricordato il sindaco Maura Veronese. Viaggio che significa non solo partire con il trolley per andare in vacanza, ma anche “curiosità, voglia di scoprire il mondo che ci sta intorno”.

Un ringraziamento per l'aiuto nella realizzazione dell'opera va ovviamente alla Regione Veneto, spalla insostituibile per l’ideazione e la realizzazione del Diario, e ai partner che ci hanno sostenuto: Adriatic Lng (che proprio a Porto Viro ha la propria base operativa), acquevenete, Ecoambiente, Asm Set, Cartiere del Polesine e RovigoBanca. Senza il loro appoggio sarebbe stato impossibile realizzare questo piccolo “sogno” tutto made in Polesine.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: 354ª Fiera di Lendinara
speciali: Turatti Group

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl