you reporter

GOVERNO CONTE BIS

Baretta: “Da qui si parte per lo sviluppo del Veneto"

L'ex sottosegretario al Mef, riconfermato al governo, "ho lottato tanto per la Zes". E conosce bene il Polesine dove ha fatto, come candidato senatore, l'ultima campagna elettorale

113646

Pierpaolo Baretta

Ha vissuto con una dose di fatalismo la corsa alle nomine, Pierpaolo Baretta. Veneziano, classe 1949, Baretta dopo un lunga carriera nel sindacato, è stato sottosegretario all’economia prima nei governi Letta, Renzi e Gentiloni. Nel marzo del 2018 ha percorso passo passo il Polesine, dove si era candidato al Senato, senza successo. Ma la provincia di Rovigo, dove ha ottenuto 55mila 855 preferenze, gli è rimasta nel cuore e ieri ha voluto spendere parole di attenzione al Veneto e al Polesine. “E’ una terra a cui mi sono appassionato e affezionato - dice Baretta- Mi sono occupato dei problemi del territorio e lo avevo fatto anche da sottosegretario al Mef in epoca Gentiloni. Questo è un punto di riferimento importante per lo sviluppo dell’economia veneta”. E ha aggiunto: “Il mio impegno, tenendo conto delle emergenze, sarà dare seguito a quello che avevo cominciato some sottosegretario”.

In cima ai pensieri la Zona economica speciale: “Ho da sempre fatto la battaglia per la Zes negli anni scorsi e ci ritornerò. E’ un punto di partenza importante”.

E sulla spaccatura Nord Sud, che proprio la sua nomina, come quella dei colleghi Variati e Martella vuole sanare, dice “Il Veneto è così rappresentato. Riguardo all’Autonomia noi con il precedente governo Gentiloni avevamo fatto di più, con le prime intese tra stato e regione Veneto. Invece con il governo amico è crollato tutto. L’errore del presidente Zaia, è stato due mesi fa di non accettare le offerte rispetto a un’autonomia differenziata. Credo che il progetto dell’autonomia e del buon federalismo siano irreversibil. So che c’è un ncontro a breve tra Zaia e Boccia”. Particolarmente contento della sua nomina Diego Crivellari, che con Baretta ha condiviso una difficile corsa alle scorse politiche: “Sono felice per Pier Paolo e per il territorio”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: 354ª Fiera di Lendinara
speciali: Turatti Group

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl