Cerca

Adria

Così Cna taglia l’inquinamento

Nel weekend sarà possibile provare vetture, moto, scooter elettrici

Così Cna taglia l’inquinamento

Tutto il mondo si mobilità a difesa del clima e per tagliare l’inquinamento: dagli appelli dal Palazzo di vetro dell’Onu alle piazze di tutta Italia.

Scende in campo anche la Cna con azioni concrete e mirate. E’ un’originale iniziativa quella che si terrà domenica 29 in piazza Bocchi dalle 9.30 alle 13.

Così sarà una “Domenica elettrica”: una giornata a favore della mobilità sostenibile e mobilità elettrica che offrirà ai cittadini l’opportunità di provare auto, moto, scooter elettriche e ibride.

Partner dell’iniziativa Mobility and Renting di Edoardo Fantato che mette a disposizione mezzi elettrici e ibridi. Durante la mattinata sarà possibile provare un’auto elettrica e conoscerne qualità e performance: silenziosità, velocità, bassi consumi, facile gestione.

“L’idea - si legge in una nota dell’associazione degli artigiani - nasce dalle imprese artigiane nostre socie del comparto auto: autocarrozzerie, autofficine, elettrauto, officine impianti gas, gommisti. Più di 300 imprese in Polesine, complessivamente oltre mille addetti. Un settore in continua evoluzione che sta investendo moltissimo nella formazione e nella preparazione degli artigiani meccatronici”.

Non va dimenticato che Cna promuove l’evento alla luce delle nuove ordinanze sul traffico che i comuni polesani, e non solo, adotteranno per far fronte all’inquinamento atmosferico pertanto “è sempre più impellente la necessità di individuare una strategia efficace per una mobilità a basso impatto ambientale”.

Sulla "Voce" di giovedì 26 settembre l'articolo completo.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy