you reporter

Porto Viro

Per riaprire il ponte servono milioni

Gramignara: la struttura è destinata a restare chiusa per lungo tempo.

Per riaprire il ponte servono milioni

No: non sarà un’operazione veloce. Ponte Gramignara è destinato a restare completamente chiuso al traffico a lungo.

Molto a lungo. Anche perché - svela il vicesindaco Doriano Mancin - per sistemare il ponte servirebbe “qualche milione di euro”. Soldi che ovviamente il Comune, in cassa, non ha. Non per aggiustare un ponte “distrutto dalla maleducazione e dalla mancanza di rispetto di qualcuno”, dice il vicesindaco.

Il riferimento è a chi “usando la forza dei mezzi agricoli ha distrutto i pozzetti che l’amministrazione aveva posizionato sul ponte per impedire il transito proprio dei mezzi pesanti e far passare soltanto le macchine”. Blocchi forzati e distrutti, con la conseguenza che sul ponte i mezzi pesanti hanno continuato a transitare normalmente. Fino alla chiusura.

Un bel disagio per chi usava quel ponte, che da via Po Vecchio scavalca il Collettore Padano per unirsi a via Mea, per accorciare qualche chilometro. “Ma località Mea e Ca’ Cappello sono normalmente collegate da altre strade: non ci sono famiglie ‘isolate’, si tratta solo di percorrere qualche chilometro in più”, dice il vicesindaco.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 1
  • MonyGiudy

    05 Ottobre 2019 - 14:02

    Famiglie isolate non ce ne sono, ma forse qualcuno che ora sta in piazza ben si è dimenticato cosa vuol dire stare fuori paese e risparmiare qualche chilometro può fare la differenza!!! Trovare altri mezzi piu' drastici per fermare il transito selvaggio? Non si tratta del piccolo trattore ma di mezzi agricoli a livello industriale....li ringrazieremo per aver aiutato la nostra Amministrazione a trovare la scusa giusta per chiudere.

    Rispondi

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: Camera di Commercio e Cna: un mondo di opportunità per le imprese
speciali: Turatti Group

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl