you reporter

COMMERCIO

“Donada, esercenti sfavoriti”

Silvia Gennari: "Il budget messo a bando dall’amministrazione può coprire non più una decina di richieste e dà priorità a quelle di Contarina"

“Donada, esercenti sfavoriti”

"Dopo un lungo periodo di inattività, è tornata a farsi sentire l'assessore Valeria Mantovan”. Lo dice Silvia Gennari, consigliere comunale d’opposizione. “Qualche giorno fa - spiega - annunciava infatti la prossima approvazione di un bando per la concessione di contributi a fondo perduto alle attività commerciali esistenti di Porto Viro che vogliono investire sulla propria attività, o a quelle che voglio venire ad investire a Porto Viro. Queste affermazioni hanno suscitato un consenso scontato, fino a quando gli interessati avranno modo di verificare che il budget complessivamente messo a bando dall’amministrazione può coprire non più una decina di richieste (al massimo del contributo previsto) e che lo stesso budget, non è destinato egualmente a tutte le attività di Porto Viro ma preferibilmente alle attività commerciali di Contarina”.

“La delibera - prosegue Gennari - recita infatti testualmente ‘...La dotazione economica messa a disposizione dal Comune è complessivamente di 20mila euro e il contributo massimo ottenibile da ciascun operatore è pari a 2.000 euro’”.

“Altri 10.000 euro - prosegue la citazione - per l’erogazione di linee contributive, a fondo perduto, a sostegno di una annualità del canone di locazione di un immobile nella zona di Porto Viro, con preferenza alle attività che aprono in Contarina che risulti sfitto da almeno sei mesi”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: Teatro Sociale di Rovigo
speciali: Camera di Commercio e Cna: un mondo di opportunità per le imprese

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl