you reporter

OSPEDALE DI ADRIA

Cinque ostetriche a contratto

Dopo il pronto soccorso, anche il reparto maternità avrà personale esterno.

Cinque ostetriche a contratto

Ostetriche a contratto nel punto nascite dell’ospedale adriese. E’ la decisione presa dal direttore generale dell’Ulss 5 polesana Antonio Fernando Compostella che da dato il via ibera alla “somministrazione di lavoro temporaneo per cinque ostetriche nel periodo dicembre/marzo, affidando l’incarico all’impresa Lavorint spa”. La spesa si aggira sui 60mila euro. La decisione si è resa necessaria, si legge in delibera, per “assicurare continuità assistenziale nel punto nascita di Adria e la copertura della doppia guardia ostetrica 24 ore su 24, come previsto dagli standard regionali e il rispetto della normativa su orario di lavoro”.

Infatti nel luglio scorso Cristiano Pelati, dirigente Uos professioni sanitarie dell’ospedale, ha comunicato alla direzione che “il generarsi, in via del tutto improvvisa in pieno periodo di ferie estive, di criticità nella continuità assistenziale di personale ostetrico del punto nascita adriese, per la prevista dimissione di cinque ostetriche entro il mese di settembre a fronte di dodici unità necessarie per garantire il minimo di servizio e la sicurezza”.

Lo stesso dirigente aveva rilevato che “nell’ultimo anno si è avuto un turn over di personale ostetrico pari a più del 60% del personale in servizio; inoltre l’utilizzo, anche temporaneo, della graduatoria dell’azienda Ulss di Padova non ha consentito di dare copertura ai servizi”.

Pertanto, in attesa dell’espletamento del concorso da parte dell’Azienda Zero, chiedeva di “procedere con l’acquisizione urgente di cinque ostetriche per 180 ore lavoro settimanali, con turnistica H24 da assegnare entro e non oltre i primi giorni di settembre al punto nascita adriese”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl