you reporter

IL LUTTO

Un commosso ricordo per Armando

Amici, conoscenti e persone che volevano bene all’anziano hanno posto un mazzo di fiori di fronte al locale

Un commosso ricordo per Armando

La trattoria al pescatore ricorda Armando Silvano Forza, deceduto lo scorso 10 dicembre 2018 nel bar che frequentava abitualmente, a seguito di un infarto dopo un aggressione subita da un amico 58 enne. Amici, conoscenti e persone che volevano bene all’anziano hanno posto un mazzo di fiori di fronte al locale.

Armando Silvano Forza, 79 anni, era morto il 10 dicembre dell’anno scorso. Un malore improvviso, secondo quanto ricostruito all’epoca, che lo colse dopo una lite arrivato allo scontro fisico.

Il triste epilogo avvenne verso le 20.30, all’esterno della trattoria che Forza frequentava abitualmente. Secondo la ricostruzione il 79enne avrebbe discusso con un amico 58enne, che lo avrebbe alla fine colpito con pugni al volto. La vittima si era rialzata e aveva chiamato il 112. I carabinieri, intervenuti poco dopo, hanno denunciato l’aggressore che, nel frattempo, era tornato a casa. Tra l’altro, il tentativo di rianimare il 79enne da parte del Suem non era servito. Era morto poco dopo, lasciando tre figli e la moglie con la quale ha condiviso una vita intera.

L’autopsia però aveva confermato che la causa del decesso non era stata l’aggressione, bensì un infarto che è sopraggiunto improvvisamente.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl