you reporter

La promessa polesana

Matteo Soncin, selfie con gli amici

Il portiere della Primavera del Milan, convocato in prima squadra contro la Spal, saluta gli amici fuori dal "Mazza"

Matteo Soncin, selfie con gli amici

Matteo Soncin, 18 anni di Porto Viro ma nato a Porto Tolle dove tutt’ora mantiene amici e parenti, è il portiere della Primavera del Milan. E in alcune occasioni ha provato l’emozione della panchina con la prima squadra, come nella recente partita di Coppa Italia vinta contro la Spal. Le caratteristiche per fare il salto di qualità ci sono tutte per il giovane bassopolesano, alto un metro e 90, titolare della Primavera rossonera e orgoglio dei genitori. Soprattutto di padre Marcello, titolare della pizzeria La Fornace di Porto Viro, che appena può liberarsi dagli impegni di lavoro vola a Milano per seguire le partite del figlio.

I genitori, i suoi sostenitori e gli amici che l’hanno visto crescere, sperano che il loro Matteo diventi un giorno il numero uno del Milan. Le premesse per diventare un campione ci sono in Matteo, le qualità pure, inoltre ha una grande dote di riconoscenza ed umiltà, infatti, dopo la partita Milan-Spal disputata giovedì scorso a Milano, sapendo che tra gli spalti c’erano degli amici di Porto Tolle, appena cambiato a fine partita, è uscito dai cancelli del “Mazza” per salutarli e fare un selfie con loro.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl