you reporter

ROVIGO

"Basta regole assurde, fateci lavorare e produrre"

L'appello di Ezio Conchi, avvocato e candidato alle scorse amministrative nel capoluogo

34758

Ezio Conchi

28/05/2020 - 16:47

"Abbiamo osservato tutte le regole, giuste o sbagliate che fossero. Siamo convinti che siano state prese in assoluta buona fede. Ma adesso basta: la situazione è cambiata e preoccupa soprattutto l’aspetto economico". A dirlo è Ezio Conchi, portavoce delle liste civiche Cambia Rovigo e Rovigo Futura: "Le attuali limitazioni se non vengono, immediatamente, tolte impediranno la ripresa", dice.

E aggiunge: "Noi vogliamo riprendere a produrre, creare reddito, e anche pagare le tasse nella consapevolezza che il sistema Italia starà in piedi solo se non facciamo naufragare il nostro fragile equilibrio socio-economico. Apprezziamo lo sforzo dello Stato, assunto in piena emergenza, di avere previsto un aiuto alle piccole imprese prestando garanzia sino ad 25mila euro. Ma di fatto è un incentivo all’indebitamento e non per stimolare investimenti, ma per pagare le spese correnti maturate durante il blocco forzato delle attività. Sarà un peso che le aziende dovranno considerare quando, tra due anni, le banche eroganti, giustamente, chiederanno il rateale rientro di quanto erogato".

"Noi, invece - dice Conchi - non vogliamo pagare le spese correnti facendo debiti, ma col frutto del nostro lavoro". E allora: "Rifateci lavorare, togliete tutte quelle limitazioni, peraltro spesso assurde e contradditorie. Andavano bene nel periodo emergenziale, bisognava formare i più a comportamenti prudenti. Ma adesso che senso ha tenere i ragazzi fuori dalle scuole e consentire che si ritrovino davanti ai bar? Che senso ha tenere gli impiegati in smart working quando centinaia di persone lavorano nelle fabbriche, nei cantieri, nelle aziende? Che senso ha limitare l’accesso agli uffici se non quello di impedire lo svolgimento delle normali pratiche?", si chiede Conchi.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

Natale con i nostri TESORI
Polesine i nostri primi 70 anni

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl