you reporter

L’INTERVISTA

In discoteca a distanza? “Un’eresia”

Parla il noto dj Yano. “Il settore era già in crisi, il 45-50% dei club chiuderà. Senza toccarsi ? I giovani già incontrano online i loro followers”

In discoteca a distanza? “Un’eresia”

Dj Yano

Quando dall’ultima performance, lo scorso febbraio, Dj Yano, al secolo Andrea Peruzzi, si è ritrovato nel bel mezzo del lockdown la sua attività di produzione non si è fermata. Nello studio ha registrato i mix che verranno inseriti nelle compilation di quest’anno. Peccato che nessuno le ballerà.

Infatti, nonostante l’impegno del governatore Zaia in persona - che ha un passato di pr nelle discoteche - e la promessa che le balere riapriranno il 15 giugno, gli addetti ai lavori non ci credono. 

Dj Yano, 60 anni, è un maestro per molti musicisti e performer del settore, da 45 anni sulla piazza. Dopo 45 anni sul palco e a contatto con la gente, dichiara: "Adesso le discoteche fanno fatica a prescindere dal lockdown”.

Ecco, ce n’eravamo accorti, i giovani non ballano più, o non ballano più come prima, non frequentano le discoteche come una volta, come mai? “Prima cascasse il mondo una volta a settimana si andava nello stesso locale, poi questa assiduità si è persa. Hanno cominciato a proibire di bere e di fumare, non c’era la libertà di prima - risponde - ma questo è anche relativo. Ora vedo che i ragazzi non hanno amici, ma followers. Credono di avere amici, ma non ci parlano se non via chat. Non hanno ancora chiaro cos’è o non è la vita, ma la loro socialità è già delineata verso un allontanamento dalla realtà. Se non ci sarà un cambio di tendenza, la vedo dura”.

A pagare sono i gestori delle discoteche anche locali. “Il 40-50 per cento è a rischio chiusura - è la stima dello storico artista polesano - solo il 15% dei giovani vanno a ballare, l’80-90 per cento non vanno costantemente e non vanno nello stesso posto. Gli anni che ho trascorso io sono irreplicabili, o c’è un revival, un ritorno indietro, ma sono ipotesi, o potremo chiudere i battenti”.

Il servizio completo sulla Voce di Rovigo di oggi 9 giugno

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl