Cerca

IL CASO

La ballerina accoltellata migliora

Le due sorelle restano in carcere. Saranno sentite dal gip Mabel Manca per le misure cautelari

La ballerina accoltellata migliora

Le due sorelle sono in carcere. Saranno sentite dal gip Mabel Manca per le misure cautelari

Sta meglio la ballerina rumena di 33 anni, che lavorava in un Club di Adria ed è stata barbaramente accoltellata all’alba di sabato scorso da due colleghe, di 23 e 19 anni, sorelle e connazionali.

Per loro due, sottoposte a fermo nel carcere di Rovigo, domani l’udienza di convalida della misura cautelare disposta per tentato omicidio. 

Pare che l’accoltellamento sia avvenuto proprio nell’androne di casa della sfortunata ragazza e che i fendenti siano stati particolarmente violenti e lesivi. La vittima è stata operata nella mattinata di sabato e ieri è stata sentita sommariamente dai militari della compagnia di Adria e dal Norm di Rovigo. 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy