you reporter

l’evento

San Bortolo non si arrende: arriva la sagra

In programma musiche di Morricone e Sinatra, e poi spettacoli, beneficenza e il Luna park

San Bortolo non si arrende: arriva la sagra

Capolavori artistici, musiche di Ennio Morricone e lo swing americano. Venerdì scatta la sagra di San Bortolo. La kermesse, giunta alla 176esima edizione, animerà le serate del quartiere rodigino dal 21 al 24 agosto, e grazie alla tenacia del parroco don Andrea si terrà nonostante le restrizioni necessarie al contenimento del coronavoirus. Un bell’impegno quindi per gli organizzatori della manifestazione che, come ogni anno, si terrà nel parco davanti alla Chiesa di San Bortolo.

Il programma della sagra scatterà domani quando alle 21.15 ci sarà lo spettacolo “straziante meravigliosa bellezza, Masaccio, Caravaggio, Cézanne, Macke, Klee, Picasso”. I capolavori della pittura animano uno spettacolo teatrale e danno vita ad una performance d’arte. Video, immagini, musiche e testi recitati per rivivere in compagnia di ogni artista l’avvenimento unico della sua opera. Un evento in collaborazione con la Società Dante Alighieri.

Sabato alle 21.15 la musica di “The kings of swing”, canzoni di Michael Bublé, Frank Sinatra, Tony Bennet, e il grande swing americano. Un viaggio entusiasmante tra le magiche atmosfere della musica swing, un viaggio attraverso i brani dei più grandi artisti internazionali dello swing. Sul palco Gibi Comiati, voce, Sergio Gonzo tromba, Glauco Benedetti trombone, Antonio Gallucci sax, Edoardo Brunello sax, Riccardo Pettinà piano, Lorenzo Guarda contrabbasso, Giulio Filotto chitarra, Giulio Faedo batteria. Domenica, sempre alle 21.15, “Ciao Ennio! Omaggio a Morricone”, Un omaggio al grande maestro della musica italiana, premio Oscar Ennio Morricone, per una serata di musica e di immagini indelebili. Con Elena d’Angelo soprano e Andrea Albertini al pianoforte, Le Muse ensemble musicale.

Infine la serata conclusiva di lunedì prossimo, 24 agosto, alle 21.15 lo spettacolo “Siamo fatti di versi perché siamo poesia”, con Guido Marangoni e Nicola De Agostini. Uno spettacolo di Guido Marangoni ispirato ai suoi libri: “Come stelle portate dal vento” e “Anna che sorride alla pioggia”. Attraverso immagini, musica e poesia il racconto con il sorriso delle fragilità e delle diversità che riguardano davvero tutti. Ci saranno Guido Marangoni, drammaturgia e regia e Nicola De Agostini al pianoforte.

Tutte le sere sarà in funzione la Pesca di beneficenza e il Luna park. Il tutto, ovviamente nel pieno rispetto delle norme anti Covid ed in piena sicurezza.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl