you reporter

ROVIGO

"Fronte unito contro il carcere minorile in centro: c'è ancora tempo"

L'appello di Francesco Milan, esponente del Circolo Bachelet

“Stop al carcere minorile”

Una vista del carcere dismesso e abbandonato

"La vicenda del carcere minorile in centro è una sconfitta per tutta la città". Lo dice Francesco Milan, esponente del circolo Bachelet di Rovigo.

"E' stato necessario tanto tempo e tanta fatica per liberarci del carcere in centro storico, compreso un attentato con il povero Angelo Furlan che ci ha rimesso la vita - prosegue Milan - per ricadere, a quanto pare, in una situazione pressoché identica. Non ci facciamo una bella figura. Sembriamo i parenti poveri dove tutto si può mettere calato dall'alto. Tuttavia, è necessario sfuggire dal pur legittimo desiderio di individuare le responsabilità, ci sarà tempo per questo esercizio per chi lo vorrà fare. Desidero, invece, rivolgere un accorato appello a tutta la città, alle sue forze politiche, istituzionali, sociali, culturali perché si faccia uno sforzo unitario per tentare di bloccare l'operazione".

"C'è chi dice che c'è ancora tempo. Certo la volontà di precipitare il tutto da parte del Ministero non aiuta, ma mi auguro che si possa fare quello che finora non è stato fatto: concentrare tutto lo sforzo nel tentativo di impedire un intervento da Roma che inciderà pesantemente sulla città per decenni e decenni. La questione non è solo l'ampliamento del Tribunale che con il carcere minorile verrebbe di fatto impedito dove l'intero consiglio comunale unanimemente ha richiesto, ma ne viene segnata la gestione e la programmazione complessiva e futura della città. Anche e soprattutto per questo mi auguro che si sappia reagire e che chi ha contatti con Roma a qualsiasi livello, maggioranza od opposizione, li metta in opera a favore della città".

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl