you reporter

PORTO VIRO

"Io ho aperto e rimango aperta: pronta a pagare la multa"

La protesta di Silvia Napolitano, ristoratrice, non si ferma

Silvia Napolitano, titolare del ristorante Bbq Steak House continua la protesta restando ferma sulle proprie posizioni: cIoè di tenere aperto il suo ristorante. Venerdì ha aderito all’iniziativa #ioapro1501 e ha comunque informato tutti i clienti che volevano prenotare che, se fossero andati a cena, avrebbero preso la multa, nel caso di un controllo delle forze dell'ordine. Tutti, a quel punto, hanno fatto un passo indietro.

Silvia racconta che le forze dell’ordine sono passate nel suo locale, fin dal mattino. Che durante la giornata ha avuto sei visite, sempre con grande cordialità e professionalità. "Fanno il loro lavoro – precisa - Silvia capisco molto bene il loro ruolo. Con me sono stati gentili, ero pronta anche a pagare la multa se me l’avessero fatta". Al ristorante nessuno è andato a cena, per cui non ci sono state multe.

Il ristorante, Bbq Steak House, era in regola con tutte le norme sanitarie e anche sui muri viene ripetuta più volte la scritta: “E’ obbligatorio l’uso della mascherina e del disinfettante. E in una lavagna, bene in vista all’ingresso, c’è scritto: "Articolo 1 della Costituzione. L’Italia è una Repubblica democratica fondata sul lavoro. La sovranità appartiene al popolo, che la esercita nelle forme e nei limiti della Costituzione".

"Non posso dire di non avere paura di questa situazione – diceva Silvia venerdì - Sono comunque umana e provengo da una famiglia abituata a seguire le regole. Finora le ho sempre seguite e ora mi ritrovo, che nonostante mi sia sempre attenuta a tutti i regolamenti, tutto questo non mi ha portato a niente. Quindi mi sono chiesta se è meglio metterci la faccia".

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune
speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl