you reporter

IL CASO AD ADRIA

Sconcertanti messaggi d’odio contro Liliana Segre

Il post apparso sul gruppo della città e che ha suscitato disgusto e condanna

Sconcertanti messaggi d’odio contro Liliana Segre

Messaggi inquietanti, su uno dei gruppi social di Facebook dedicati alla città di Adria, che nulla hanno a che fare con la sua storia, la sua attualità, le sue tradizioni e neppure col confronto e la polemica che spesso vi tengono banco, a testimonianza di quanto questo strumento di comunicazione e di interazione sia ormai entrato nella quotidianità di tutti. Un utente, infatti, ha postato una immagine che ritrae il titolo di un articolo nel quale si dava conto dell’intenzione di Liliana Segre, senatrice a vita, di andare a Roma per votare la fiducia al Governo Conte. “E ci va in treno! Speriamo prenda quello giusto, sto giro”, commenta.

L’ironia (?) dovrebbe - dovrebbe, precisiamolo - stare nel fatto che Segre, allora 14enne, durante la Seconda Guerra Mondiale, venne deportata, appunto in treno, nel campo di concentramento di Auschwitz, dove trovarono la morte i nonni e il padre. La ragazzina, invece, sopravvisse, sino a quando venne liberata. Difficile, davvero difficile, trovare qualcosa che faccia sorridere o di ironico in tutto questo. Così come, nel commento di chi, sotto questo post, scrive serenamente la propria delusione, perché lui sperava “che il Covid facesse un po’ di pulizia di gente inutile”. Riferito, par di capire, sempre alla Segre. Triste.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 2
  • diduve

    19 Gennaio 2021 - 18:06

    A me e' antipatica come persona, cattiva, rancorosa e spocchiosa

    Rispondi

  • paoloandreoli

    20 Gennaio 2021 - 09:09

    Non capisco perché i social non bannino questi decerebrati...molte loro affermazioni sono inequivocabile apologia di nazifascismo, incitazioni all'odio razziale. Cioè reati! Pareva che si fossero dati un codice etico in questo senso, ma si vede che era tutta fuffa...

    Rispondi

GLI SPECIALI

speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune
speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl