you reporter

CORONAVIRUS E LAVORO

Le estetiste: “Ci hanno dimenticato”

Silvia Bonandini: “Investiamo tanto in sicurezza ma per noi i ristori non arrivano”

Le estetiste: “Ci hanno dimenticato”

“Tutti i settori lavorativi devono lavorare in sicurezza, senza rimanere chiusi, perché dobbiamo convivere con questo virus, senza dover chiudere le attività, come è invece successo nei 10 giorni di Natale”. E’ il messaggio dell’estetista Silvia Bonandini.

Spiega che da sempre ha cura della sicurezza dei clienti e che ogni giorno il suo centro estetico viene disinfettato in tutti gli ambienti con molta cura.

Aggiunge che, nel corso del lavoro quotidiano, tutti indossano mascherine di protezione e guanti. “Ora ci siamo adeguate - prosegue il suo intervento - investendo ancora di più imbustando borse e mettendo i calzari alle clienti. Ogni cliente viene fatta accomodare in una singola cabina dove rimane con l’operatrice da sola in piena sicurezza. Eppure ci hanno chiusi 10 giorni per Natale e la cosa peggiore è che le nostre richieste di ristori non vengono proprio accettata. Siamo una categoria dimenticata”.

“Parlo per noi tutte estetiste - dice ancora Silvia - Siamo grandi lavoratrici, che continuano lo stesso a lavorare e sacrificarci anche se siamo state chiusi quasi tre mesi, perdendo giorno dopo giorno soldi”.

Per invogliare le clienti Silvia ha investito anche in questo momento così particolare, senza certezza, su tecnologie all’avanguardia senza avere la sicurezza di nulla, quanto all’esito finale di questi importanti investimenti.

“Purtroppo lo Stato non ci dà la giusta importanza e non ci riconosce appieno, a mio avviso, il fatto che abbiamo sempre lavorato in piena sicurezza. Tutti giorni speriamo di non cambiare fascia del colore regionale, viviamo appese un filo e con molta incertezza – continua - Io non rinuncio a investire e a dare novità di trattamenti alle clienti, continuo pensando alle attività che stanno soffrendo ancora di più, così mi animo di coraggio e forza”.

La speranza è, per tutti, quella di potere tornare quanto prima a una piena normalità, sia nella vita lavorativa che nei rapporti sociali quotidiani.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune
speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl