you reporter

Virus

Johnson & Johnson, vaccino sospeso negli Usa , l'Italia nei guai

Sei casi di possibili effetti collaterali (su 7 milioni di dosi inoculate) hanno causato lo stop negli Stati Uniti. Per l'Italia sarebbero guai

 Johnson & Johnson, vaccino sospeso negli Usa , l'Italia nei guai

Il vaccino Johnson & Johnson

Il vaccino di Johnson & Johnson potrebbe venire "sospeso" prima ancora di venire somministrato e sarebbe l'ennesima tegola sulla campagna vaccinale italiana, che proprio sul monodose della multinazionale americana punta per uscire dalle secche della scarsità di fiale.

Negli Stati uniti, infatti, la Fda (Food and drug adiministration) ha chiesto la sospensione in via precauzionale per alcuni giorni delle somministrazioni dopo la segnalazione di alcuni eventi di trombosi in sei giovani donne che hanno ricevuto la dose del vaccino contro il Coronavirus. Si parla di sei casi su 7 milioni di dosi somministrate.

Prima che la situazione degeneri, come accaduto per AstraZeneca, il governo italiano ed Aifa devono prendere una decisone possibilmente rapida e soprattutto definitiva.

Cosa fare delle dosi che stanno arrivando in queste ore (in Veneto sono in arrivo le prime 18mila)?

Johnson & Johnson, dal canto suo, ha annunciato che ritarderà le consegne dei vaccini in Europa.

Nel piano vaccinale nazionale elaborato dal generale Figliuolo era previsto l’arrivo di 26,57 milioni di dosi di Johnson & Johnson entro la fine del 202, e di queste 7,31 milioni entro giugno. 

"Il numero dei casi sospetti di Johnson & Johnson è inferiore a quelli di AstraZeneca. Non vuol dire che non sono sicuri: è più pericoloso non fare il vaccino", ha spiegato il ministro Gelmini.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

speciali: TESORI un viaggio tra terra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl