you reporter

Coldiretti

Si apre la corsa per l'Oscar green

Premio all’innovazione per le imprese che creano sviluppo e lavoro per rilanciare l’economia.

Si apre la corsa per l'Oscar green

23/04/2021 - 15:35

Scatta la corsa all’Oscar Green per i giovani italiani under 40 che hanno scelto di impegnarsi in agricoltura. Da un’analisi della Coldiretti sulla base di dati Unioncamere, rispetto a 5 anni fa sono aumentate del 14% le aziende condotte da giovani, in controtendenza rispetto all’andamento generale, con la crisi provocata dal Covid.

L’Oscar Green, promosso da Coldiretti Giovani Impresa, è il premio all’innovazione per le imprese che creano sviluppo e lavoro per rilanciare l’economia dei propri territori danneggiati dall’emergenza sanitaria. Sarà possibile iscriversi fino al 15 maggio 2021 direttamente sul sito https://giovanimpresa.coldiretti.it/ in una delle sei categorie di concorso. Giunto alla sua quindicesima edizione, dal 2006 a oggi il premio promosso da Coldiretti ha visto decine di migliaia di imprese giovani presentare i propri progetti tra le quali si sono fatti notare anche i nostri soci nelle edizioni passate. Le categorie sono: sostenibilità e transizione ecologica, Campagna amica, creatività, impresa digitale, fare rete, noi per il sociale.

“Sotto i riflettori della giuria – spiega Alex Vantini delegato regionale – centinaia di esperienze tutte degne di attenzione perché raccontano di progetti di sviluppo a dimensione umana, utili alla comunità, che abbinano passioni personali con la capacità di fare reddito. Oscar Green è un libro sempre aperto, ogni capitolo è la storia vincente di ciascun partecipante che contribuisce ad arricchire di linfa vitale un settore sempre più dinamico, che ha affrontato l’emergenza sanitaria con la responsabilità sociale di chi ha garantito il fabbisogno alimentare delle famiglie di consumatori. L’augurio è che tutti i nuovi pionieri della campagna trovino la strada per diventare capitani di impresa all’insegna della giustizia, della legalità che si meritano per le loro genio e per il contributo offerto quotidianamente alla qualità della vita di tutti”.

“In questi anni di concorso abbiamo visto davvero tantissime idee che poi si sono anche trasformate in successi imprenditoriali – racconta Federica Vidali, delegata provinciale del gruppo giovani – insomma possiamo dire che alcuni sogni sono diventati realtà. I progetti mettono in mostra quante sfumature, quante possibilità e quante occasioni possa darci la multifunzionalità agricola. Negli ultimi anni abbiamo avuto ottimi piazzamenti a livello regionale e incrociamo le dita per la candidatura alla finale nazionale alla quale parteciperà la socia Giulia Baldelli. Non vediamo l’ora di vedere le nuove storie che saranno presentate!”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

Tesori. Alla scoperta del territorio tra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl