you reporter

Cavarzere

Il restauro dopo gli atti vandalici

In via Bellina è stato ripristinato da un cavarzerano il capitello dedicato alla Madonna

capitello votivo  cavarzere  via bellina  atti vandalici

Il capitello, dedicato a Maria

11/07/2021 - 17:03

Un cavarzerano ha restaurato il capitello di via Bellina dopo gli atti vandalici che ha subito: sostituiti i vetri e reinserita la statua votiva.

L’opera di volontariato per il capitello votivo di via Bellina è stata effettuata da un cavarzerano, Florio Cavazzana, che si è prestato all’opera di restauro, eseguendo la manutenzione sostituendone i vetri e collocando all’interno della cripta la statua della Madonna, che era stata momentaneamente rimossa dai residenti della località.

Il capitello infatti, era stato oggetto di diversi atti vandalici: a marzo i vetri protettivi sono stati infranti per la seconda volta, a distanza di pochi mesi dalla prima. Il primo dei due atti vandalici era successo a dicembre 2020, nella notte tra il 20 e il 21, per mezzo di una catena lasciata nei paraggi.

Anche il secondo spregevole atto sembra essere stato compiuto con lo stesso oggetto: i vetri, che nel frattempo erano stati fissati con il nastro adesivo in attesa della sostituzione della teca, sono stati distrutti, e quella sera i vandali sembrano essere stati visti dai residenti di via Bellina; il gesto era stato compiuto, appunto, con una grossa catena, scaraventata addosso alla teca votiva mentre vi transitavano davanti, in sella ad un motorino. Per questi motivi la statua della Madonna era stata rimossa dai residenti, indignati dal vile gesto.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

Tesori. Alla scoperta del territorio tra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl