you reporter

IL CASO

Cashback sospeso, i soldi dove finiscono? In un fondo per chi è in difficoltà

Quei soldi ora serviranno a dare una mano ai lavoratori messi in ginocchio dalla pandemia

Ruba la carta di credito alla convivente per scommettere on line

17/07/2021 - 12:55

Il Cashback è stato sospeso per il secondo semestre del 2021: significa che è tutto bloccato da luglio a dicembre e che il Cashback dovrebbe ritornare a gennaio del 2022. Il condizionale è d’obbligo visto che la misura non è mai stata vista di buon occhio dal premier Mario Draghi. Avvantaggia le famiglie ricche, chi usa già le carte e soprattutto non è servita a contrastare l’evasione fiscale. Una misura che, tra l’altro, pesa molto sulle casse dello Stato, in questo periodo alle prese con urgenze ed emergenze, prima di tutto con gli effetti del Covid sull’economia. E che fine faranno le risorse che lo Stato risparmierà dalla sospensione del Cashback? Serviranno per l’istituzione, per l’anno 2022, di un "fondo destinato a concorrere al finanziamento di interventi di riforma in materia di ammortizzatori sociali", come si legge sul testo di conversione del Sostegni bis, approvato alla Camera (che ora passa al Senato per essere convertito entro e non oltre il 24 luglio).

Insomma, servirà per dare una mano ai lavoratori messi in ginocchio dalla pandemia.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

Tesori. Alla scoperta del territorio tra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl