you reporter

ANIMALI

Una bellissima storia: era senza padrone, ora aiuta i bimbi

La meravigliosa storia del cane Ulisse, dalla solitudine all’impegno nella Pet Therapy

Una bellissima storia: era senza padrone, ora aiuta i bimbi

22/07/2021 - 10:31

Una storia decisamente a lieto fine, quella di Ulisse. Dieci anni sulle spalle, proprio quando avrebbe dovuto godersi la meritata pensione, questo segugio si è trovato senza padrone, che è venuto a mancare. La famiglia non aveva più potuto prendersene cura a Campomarzo ed erano subito intervenute quindi le volontarie sul territorio della Lega Nazionale per la difesa del cane, sezione Legnago e Bassa Veronese. Le premesse non erano di certo le migliori, vista l’età e il fatto che il cane non era abituato alla vita di casa, e le speranze si erano affievolite dopo il rifiuto da parte di qualcuno che aveva inizialmente detto di volergli fare trascorrere la vecchiaia in tranquillità. Il timore era quello che Ulisse fosse aggressivo con i bambini, ma il nonnetto ha ben presto tirato fuori la sua indole da portatore sano di affetto.

Il tutto grazie a Fabiola Zanella, educatrice cinofila di Fratta Polesine dove gestisce la fattoria didattica “Sirio, lupo celeste”.

All’inizio è stata dura per Ulisse dover cambiare le proprie abitudini, ma si è affidato completamente e chi ha voluto credere in lui. Da poco è anche entrato a far parte del team di lavoro per la pet therapy, dando prova del suo carattere straordinario con un gruppo di ragazzi diversamente abili.

“Addirittura una bambina che non riesce a parlare, durante le sedute in sua presenza è riuscita a comunicare. Davvero bellissimo anche per noi volontari, che temevamo Ulisse restasse dimenticato”, ha detto Maddalena Mainardi, la volontaria che si è occupata del recupero di Ulisse insieme a Donatella Martinello.

“Dall’essere dimenticato per cause di forza maggiore è passato ad avere un ruolo molto importante”. Una storia a lieto fine, sicuramente, quella del segugio che non ha mai smesso di credere nella fiducia dell’uomo e di Fabiola, che non si è fermata davanti alle difficoltà e ha così permesso ad Ulisse di iniziare una nuova vita.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

Tesori. Alla scoperta del territorio tra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl