you reporter

ROVIGO

Consumo suolo, assessore bocciato

Critiche alla variante della Cattozzo. Censurato il meccanismo di compensazione per nuove costruzioni

Consumo suolo, assessore bocciato

13/09/2021 - 01:49

Ancora una tegola sul settore urbanistica del Comune. Questa volta la bocciatura arriva direttamente dall’Ance, l’associazione che raggruppa i costruttori edili. Una reprimenda per la modifica alla legge sul consumo di suolo che l’assessore Luisa Cattozzo aveva presentato al consiglio comunale del 29 dicembre 2019. Una modifica che aveva sollevato molte polemiche tanto che la stessa Cattozzo aveva annunciato che avrebbe chiesto un parere all’Ance. Questo parere è arrivato e ha definito con “profili di illegittimità” la linea di indirizzo definita dall’assessore e dalla maggioranza comunale.

Una strigliata che, a quanto pare sta già mettendo nuove cartucce nelle armi della minoranza, pronta a prendere nuovamente di mira la guida politica dell’urbanistica. Pochi giorni fa il settore, e l’assessore, sono finiti al centro delle critiche per l’eccessiva lentezza delle pratiche. Ora l’opposizione si prepara ad un nuovo affondo.

Sotto la lente d’ingrandimento di Ance Rovigo è stata posta la variante al piano di assetto del territorio che aveva alzato l’edificabilità privata del suolo rodigino. L’assessore aveva spiegato che quella norma che permette di aumentare di 84 ettari l’edificabilità, sarebbe stata compensata col meccanismo della rinaturalizzazione del territorio. Ed è proprio questo meccanismo di bilanciamento (che porterebbe a un saldo zero), che di fatto modifica il Pat, a venire “censurato” dall’Ance. Il parere Ance individua anche il punto che presenta profili di potenziale illegittimità. Si tratta del riferimento alle operazioni che il Comune deve eseguire al momento di programmare le nuove urbanizzazioni. E qui si susseguono problematiche e opzioni interpretative legate al come dovrebbe concretizzarsi questa compensazione. Un meccanismo di bilanciamento che la stessa Ance definisce “virtuoso”, in teoria, in quanto avrebbe bisogno di punteggi specifici in occasione di gare o procedure ad evidenza pubblica.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:



GLI SPECIALI

Tesori. Alla scoperta del territorio tra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl