you reporter

TRECENTA

Rifiuti, la rivoluzione è in arrivo

L’obiettivo è ridurre al minimo il secco e aumentare la quantità dei materiali da avviare al riciclo

Rifiuti, la rivoluzione è in arrivo

08/10/2021 - 17:41

Rifiuti, rivoluzione in arrivo. Un nuovo metodo di raccolta dei rifiuti è stato illustrato l’altra sera a Trecenta, in un teatro Martini pieno, nel rispetto delle normative anti Covid. Ad introdurre la serata il sindaco di Trecenta, Antonio Laruccia, che è anche presidente del Consiglio di bacino. Laruccia ha ricordato: “Al momento la media di raccolta differenziata nella provincia di Rovigo è al 65% e l’obiettivo da raggiungere è dell’80% nel 2023”. Marco Trombini, presidente di Ecoambiente, ha ricordato che l’azienda conta circa 240 dipendenti ed è in possesso di circa 200 camion per la raccolta differenziata. “L’azienda sta cercando di crescere - ha spiegato Trombini - imitando modelli virtuosi, tipo quello della provincia di Treviso dove la differenziata è già all’80%”.

Il neo direttore Walter Giacietti, arrivato da Padova proprio per realizzare questo piano di sviluppo, ha affermato: “Se i cittadini non partecipano, il piano non funziona”. Ad entrare nel vivo del tema, Paolo Silingardi di Achab, che cura la comunicazione di Ecoambiente. Silingardi ha spiegato che l’obiettivo è di ridurre al minimo la quantità di rifiuto secco e aumentare la quantità dei materiali da avviare al riciclo. Il rifiuto secco, infatti, è un costo, mentre dai rifiuti che andranno riciclati si realizza un guadagno, che serve per non far aumentare troppo le tariffe pagate da i cittadini. I nuovi bidoni che saranno consegnati ai cittadini hanno un chip che sarà abbinato alla singola utenza e serve per tracciare gli svuotamenti. Dal 2022 inizierà la nuova raccolta.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

Tesori. Alla scoperta del territorio tra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl