you reporter

IL PROGETTO

Patto con Cona per il borgo ideale

La minoranza propone un accordo per unire i borghi con Cavarzere e partecipare alla ricerca di fondi

Patto con Cona per il borgo ideale

10/01/2022 - 00:34

Manifestazione di interesse per la candidatura a progetto pilota con il “piano nazionale borghi”: la minoranza di Insieme per Cona appoggia l’iniziativa di Fontolan e Pasquali, ma auspica la presentazione entro la scadenza, fissata al 22 gennaio.

“Come gruppo politico sosteniamo l’iniziativa avanzata dal consigliere comunale di Cona Francesco Fontolan e dal consigliere comunale di Cavarzere, Emanuele Pasquali, per il recupero del ponte dei pesi in località Cantarana di Cona, anche se vogliamo evidenziare che la scadenza per la presentazione della candidatura è stabilita per il 22 gennaio - precisa il gruppo consiliare di minoranza Insieme per Cona - auspichiamo quindi che i due consiglieri di maggioranza si facciano parte attiva con le amministrazioni comunali di Cona e Cavarzere, perché possano presentare la candidatura entro i termini previsti dal bando della Regione Veneto”.

Gli stessi consiglieri hanno suggerito quindi che le zone che potrebbero rientrare nel progetto unitario di riqualificazione e rigenerazione sono quelle di confine comprese tra il ponte dei pesi, la frazione di Cantarana e i borghi di Cordenazzo e Martinelle con le frazioni di Boscochiaro-Villaggio Busonera e San Gaetano.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:



GLI SPECIALI

Natale con i nostri TESORI
Polesine i nostri primi 70 anni

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl