you reporter

ROSOLINA

Volano frisbee al Bagno Perla

Beach Ultimate Frisbee: intrattenimento e divertimento in spiaggia

Volano frisbee al Bagno Perla

04/05/2022 - 18:23

Soli 175 grammi questo è il peso del frisbee con il quale ben 162 atleti provenienti da varie parti d’Italia si sono sfidati lo scorso weekend al Bagno Perla di Rosolina Mare. “Il Beach Ultimate Frisbee è uno sport che probabilmente in pochi conoscono, ma che si distingue per una grande potenzialità di intrattenimento e divertimento, elementi che non mancano mai nei tornei che si svolgono al Bagno Perla” spiega il titolare del Perla Ciro Patrian.

L’Ultimate Frisbee, nato alla fine degli anni ’60, è uno sport di squadra dove l’obiettivo è quello di passare il frisbee nell’area di meta degli avversari per segnare punti. La peculiarità principale di questa disciplina è l’assenza di un arbitro: gli atleti si affidano alla sportività, al rispetto delle regole e degli avversari che costituiscono lo spirito di questo gioco. Un’altra caratteristica è che il giocatore in possesso del disco non può muoversi in quel preciso momento, se non sul proprio piede perno, all’interno del campo lungo ben 100 metri. Gli atleti si sono sfidati su 3 campi allestiti direttamente in riva al mare, in squadre maschili e open, formate da 4 femmine e 3 maschi, o viceversa.

La spiaggia si è trasformata in un vero e proprio punto ritrovo per atleti, accompagnatori e appassionati della disciplina che per via della pandemia non si vedevano da tempo. L’ultimo torneo di Ultimate Frisbee a Rosolina Mare si era infatti svolto a settembre 2019, sempre presso il Bagno Perla. “Un ringraziamento speciale va agli assessori Alessandra Patrian e Stefano Gazzola, e al presidente dell’associazione Amare Rosolina Nicola Brugiolo, che nella giornata del 1° maggio sono stati presenti durante varie partite e nel momento delle premiazioni. Grazie anche al Cus società di eventi sportivi di Padova. Questi weekend all’insegna dello sport e della sana competizione sono sempre delle ottime occasioni per passare del tempo in compagnia, all’aria aperta e, in questa particolare circostanza, di far conoscere una disciplina poco nota nel nostro territorio” conclude Ciro Patrian.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

Natale con i nostri TESORI
Polesine i nostri primi 70 anni

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl