you reporter

CORONAVIRUS IN ITALIA

Ci siamo: dal 15 giugno via tutte le restrizioni

Il Governo: "Comincia una fase nuova"

Ci siamo: dal 15 giugno via tutte le restrizioni

10/05/2022 - 18:15

"Comincia una fase nuova". E' la frase chiave per capire quello che, a breve, potrebbe accadere, sul fronte della pandemia e delle misure necessarie a contenerla. Dal 15 giugno le restrizioni, o almeno quello che resta, potrà essere eliminato secondo il sottosegretario alla Salute Andrea Costa che mostra ottimismo.

Tra poco più di un mese, quindi, per l'esattezza tra un mese e cinque giorni, dovrebbero cadere anche gli ultimi obblighi legati alla necessità di contenere il contagio da coronavirus. Tra questi, l'obbligo delle mascherine in alcuni luoghi al chiuso come bus, treni, aerei, navi, teatri, cinema e palazzetti dello sport.

Secondo Costa non ci saranno altre proroghe: dopo il 15 giugno, ha detto a Radio 24, "credo che ci saranno le condizioni per una fase nuova, un’estate senza restrizioni. Il Paese e il governo hanno scelto la gradualità nell’affrontare la pandemia, nelle misure restrittive e nell’allentamento. Dopo due anni i cittadini hanno una responsabilità diversa. Tanti indossano la mascherina quando lo ritengono necessario. Questo è il momento di dar loro fiducia".

Insomma: ci si affiderà in gran parte al buonsenso delle persone, ben consapevoli, comunque, della voglia di tornare a vivere e dell'umano desiderio di lasciarsi alle spalle due anni e mezzo davvero difficilissimi. "L’obiettivo ora è la convivenza con il virus per permettere agli ospedali di andare avanti senza essere sottoposti alla pressione della pandemia"

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

Natale con i nostri TESORI
Polesine i nostri primi 70 anni

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl