Cerca

ROVIGO IN LACRIME

Una raccolta fondi per la famiglia di Riccardo

Lanciata dagli amici e dai colleghi

Una raccolta fondi per la famiglia di Riccardo

Riccardi Passarotto: aveva appena 26 anni

Saranno tantissimi i polesani e non solo che lunedì alle 16 vorranno dare l’ultimo saluto a Riccardo Passarotto. Il suo funerale sarà alla chiesa della Madonna Pellegrina in Commenda. Non si ferma intanto lo sgomento suscitato in città per la sua tragica morte, in sella d una moto finita nei campi di Buso. E ieri sul luogo della tragedia, in via Nievo, a Buso, sono comparsi mazzi di fiori lasciati dai suoi amici in segno di lutto.

Il coach dell’ex campione di pattinaggio Riccardo Passarotto morto nell’incidente in moto lancia una raccolta fondi per la famiglia. “In quanto coach di Riccardo - dice - la scelta di aprire questa raccolta fondi, con l’autorizzazione della compagna Giulia, è per aiutare la famiglia di Riccardo in maniera attiva, facendo realmente qualcosa di concreto per loro”.

Ha già superato i 7mila euro la campagna lanciata su GoFundMe da Andrea Presti in memoria di Riccardo Passarotto, il 26enne ex campione di pattinaggio morto in un incidente in moto il 18 maggio a Buso.

“Riccardo - scrive Presti - era un ragazzo che se pur giovanissimo aveva un’umiltà, un’umanità e un senso del sacrificio non indifferenti. Pluri-campione di pattinaggio in linea, tanti ori italiani ed europei, fino alla vittoria del 2015 in cui si portò a casa l’oro a Taiwan”. “Dapprima appassionato di body building - scrive Andrea - e successivamente divenuto atleta e coach, l’incidente ha messo fine ai suoi sogni e ai suoi desideri”. La raccolta ha avuto 290 donazioni e superato i 7mila euro.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy