Cerca

Lendinara

Vis e Audace, sodalizio calcistico per il futuro

Le due società di calcio, che abbracciano Lendinara, Bagnolo, Canda e Castelguglielmo, fanno "squadra"

Vis e Audace, sodalizio calcistico per il futuro

Al via la collaborazione tra Union Vis e Audace Bagnolo Canda. Un sodalizio tra due club importanti nell’ottica di una possibilità anche di scambio di giocatori per il futuro, nata dall’esigenza di spazi, campi e dell’idea di Daniele Petrosino e Stefano Nardo che hanno preso in gestione il bar del campo di Castelguglielmo e l’hanno riportato alla funzionalità. L’esigenza nasce dai lavori che si stanno protraendo nella realtà lendinarese, che però permetteranno questo sodalizio tra più realtà del territorio, come annunciato alla conferenza stampa alla quale erano presenti i sindaci di Lendinara, Luigi Viaro, di Castelguglielmo, Maurizio Passerini, con l’assessore Silvia Gatti, di Bagnolo, Amor Zeri, oltre ad Andrea Valerio, consigliere delegato del comune di Canda.

Tutti hanno espresso soddisfazione per questa collaborazione e hanno confermato la volontà di aiutare per qualsiasi difficoltà a livello amministrativo. Si sono detti soddisfatti anche Domenico Princi, presidente di Union Vis, e Marco Argenton, presidente della nuova Audace. Il mister Luca Boldrin, responsabile del settore di base Union Vis, ha ricordato i risultati positivi delle attività promozionali che quest’anno hanno permesso alle squadre di accedere alle scuole, nella speranza di aumentare il numero di giocatori anche per gli alti livelli.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy