you reporter

Topo d'appartamento in trappola <br/>nomade 19enne finisce nei guai

Adria

49217

29/10/2015 - 18:30

ADRIA - I carabinieri di Adria, dopo tre mesi di indagini, hanno denunciato un nomade 19enne senza fissa dimora, pluripregiudicato e con precedenti specifici per reati contro il patrimonio, commessi in varie città italiane, per furto aggravato in abitazione.

Nello scorso mese di luglio il ragazzo, approfittando della temporanea assenza dei proprietari, si era introdotto in un'abitazione del centro di Adria: impugnando un grosso cacciavite, era riuscito a forzare una finestra ed ad entrare nella casa. Dopo aver rovistato nelle stanze, era riuscito a trovare e rubare dei monili d’oro del valore di qualche migliaio di euro.

La famiglia colpita, non appena scoperto il furto, ha immediatamente allertato i carabinieri. La metodicità degli investigatori ha permesso di mettere a pieno frutto i preziosi elementi raccolti durante il repertamento effettuato sulla finestra forzata e nelle stanze visitate dall’intruso.

E, pur a distanza di qualche tempo, i carabinieri hanno scoperto l’autore del furto in abitazione individuando il giovane pluripregiudicato, denunciandolo.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl