you reporter

Casa di riposo, torna lo stato di agitazione

Adria

74265

La Casa di riposo di Adria

15/03/2017 - 00:17

Torna lo stato di agitazione in riviera Sant’Andrea e sono tornate a sventolare le bandiere dei sindacati all’ingresso della Casa di riposo e si riaffaccia la prospettiva dello sciopero.



La situazione è più tesa rispetto al 24 febbraio, giorno dell’incontro in prefettura, perché ora lavoratori e sindacati si sentono presi in giro dalla presidente Sandra Passadore e dal direttore Mauro Badiale.



“Dopo quasi due ore di discussione - si legge nel comunicato diramato da Cgil, Cisl e Uil - dove il direttore è riuscito a non rispondere alle richieste dei lavoratori, ci siamo trovati costretti ad interrompere l’incontro e a riattivare lo stato di agitazione del personale del Centro servizi anziani. Dopo una disamina del bilancio, chiaramente fatta in modo strumentale, il direttore ha dimostrato la sua vera intenzione: scaricare sui lavoratori i costi con una reale riduzione della presenza in servizio degli stessi e un conseguente aumento dei carichi di lavoro”.



Il servizio sulla Voce del 15 marzo.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl