you reporter

Elezioni

Bobo di gran lunga primo nelle preferenze, Simoni secondo. I "traditori" nelle retrovie

Gli elettori di Adria hanno tributato un consenso personale all'ex sindaco (in assoluto il più votato fra i candidati consiglieri) e al suo vice. Malissimo i due che li hanno mandati a casa...

Bobo di gran lunga primo nelle preferenze, Simoni secondo. I "traditori" nelle retrovie

Bobo mette... l'elmetto

Se c'è un insegnamento che salta fuori da queste elezioni, è che il "tradimento" non paga.

C'era grande curiosità per vedere quale risultato personale avrebbero ottenuto nell'urna Barnaba Busatto ed Enrico Pivaro, vale a dire i due consiglieri della ex maggioranza che con la loro firma mandarono a casa Bobo Barbujani e il suo vice Federico Simoni.

E i risultati per loro sono decisamente impietosi.

Ad Adria il candidato consigliere con il maggior numero di preferenze risulta essere infatti proprio Bobo Barbujani, capace di raccogliere 269 voti personali e di staccare di gran lunga il secondo classificato.

Secondo classificato che è... il suo ex vicesindaco, Federico Simoni, l'unico oltre a Bobo a superare quota 200 (in tutto 203 preferenze). 

E i "traditori"? Enrico Pivaro, passato nella lista Forza Adria con Sandra Passadore si è fermato a 58 voti. E' andato molto peggio a Barnaba Busatto, finito nelle retrovie della graduatoria con 44 preferenze.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: Turatti Group
Speciali: Sagra del pesce di Chioggia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl