you reporter

Adria

Stop ai quattro calci al pallone

Stop ai quattro calci al pallone

piazza Cavour

Va bene fermare l’accesso delle auto in piazza Cavour, ma bloccare un gruppo di bambini sui 10 anni che tirano quattro calci al pallone è un po’ troppo. Un preoccupante segnale che Adria sta diventando sempre più una città per anziani, si nota proprio da episodi di questo tipo.

Un gruppetto di bambini, da quattro a sei, è solito quasi tutte le sere, seguito dai genitori, mai oltre le 23, giocare a pallone in vicolo Prigioni, lato ovest del teatro Comunale, ovviamente chiuso al passaggio delle auto se non dei pochissimi residenti. Ma da qualche sera il gioioso schiamazzo di questi ragazzini è stato silenziato. Infatti qualche giorno fa gli agenti della Polizia locale sono andati a bussare all’abitazione dei bambini per avvisare i genitori di aver raccolto la protesta di un residente che si sente disturbato da quei quattro calci al pallone.

E così la palla è stata rinchiusa nell’armadio. Qualcuno ha dato la disponibilità ad ospitare questi ragazzini nel lato opposto della piazza in modo che non possano creare fastidio. Si vedrà. Sta di fatto che piazza Cavour, libera dalle auto, potrebbe diventare il punto di ritrovo per grandi e piccoli. Oltretutto si potrebbe creare una grande area di passeggio tra la piazza e giardini Zen nel retro del teatro che di sera sono inspiegabilmente chiusi. Un’area di ritrovo, per organizzare spettacoli, momenti di animazione o semplici incontri tra persone. Intanto c’è attesa per l’incontro di lunedì prossimo alle 14 in sala Cordella promosso dal sindaco. Orario infelice, per decidere il futuro della piazza.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl