you reporter

ADRIA

"E' ora che i civici guidino la casa di riposo"

Lo propone Gino Sandro Spinello, che indica Leonardo Bonato

"E' ora che i civici guidino la casa di riposo"

Leonardo Bonato

 Entra nel vivo la corsa per il rinnovo del cda della Casa di riposo di Adria, nomine che spettano a Omar Barbierato: il sindaco dovrà nominare cinque persone, poi l’organismo al proprio interno eleggerà il presidente. Così il capogruppo Pd Sandro Gino Spinello lancia la candidatura di Leonardo Bonato per la presidenza, ovvero del coordinatore politico della tre liste civiche che sostengono il sindaco: Impegno per il bene comune, SiamoAdria e Adriacivica.

“E’ il momento che il movimento civico – spiega l’esponente dem - si assuma la responsabilità politica della futura guida della Casa di riposo dopo il decennio di disastri del centrodestra con Sandra Passadore”. Bonato, tra l’altro, è ingegnere civile, pertanto risponde anche all’esigenza di una figura tecnico/professionale per le importanti sfide che il cda dovrà affrontare fin da subito.

Tuttavia prima delle nomine, Spinello invita il sindaco a farsi promotore con urgenza di due iniziative: la prima chiedere alla Passadore una relazione di resoconto del suo operato da discutere in consiglio comunale, inoltre il civico consesso dovrà indicare le linee programmatiche da affidare al prossimo cda di riviera Sant’Andrea.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl