you reporter

ADRIA

Un parco per ricordare il grande Gino Strada

La maggioranza Civica accoglie la richiesta del Forum dei Giovani nell’intitolare un’area pubblica a Gino Strada

Un parco per ricordare il grande Gino Strada

09/09/2021 - 14:48

La maggioranza Civica accoglie la richiesta del Forum dei Giovani nell’intitolare un’area pubblica a Gino Strada. Il sindaco di Adria Omar Barbierato interviene in merito alla richiesta formulata dal Forum dei Giovani e indirizzata al Consiglio Comunale, nell’intitolare una via, piazza o giardino a Gino Strada. Il medico e filantropo, nonché fondatore della Ong Emergency, venuto a mancare lo scorso 13 agosto, all’età di 73 anni. “Sono molto contento della proposta e della sensibilità dimostrata dal Forum dei giovani - dice Barbierato - E’ con piccoli ma significativi gesti che si può costruire una società civile e rispettosa dei più alti valori umani”.

“Come consigliere di maggioranza del Movimento Civico Impegno per il Bene Comune - commenta Simone Donà – proporrò ai colleghi delle liste civiche Ibc e Siamo Adria una mozione, da condividere poi nella riunione dei capigruppo con gli altri gruppi politici presenti in Consiglio, per intitolare a Gino Strada il parco del quartiere Amolaretta. Un’area pubblica che in questi ultimi anni è stata salvaguardata, riqualificata, piantumata e attrezzata con nuovi giochi, diventando meta quotidiana di numerosi bambini.

“Il parco è raggiungibile da due vie del quartiere, dal nome evocativo- evidenzia il Consigliere Donà - via della Pace e via della Solidarietà. Due parole che richiamano i valori che hanno ispirato per tutta la vita le idee e i progetti di Gino Strada. Un medico al servizio dei più bisognosi e sofferenti e che ha testimoniato in ogni occasione gli orrori della guerra”.

Gino Strada, infatti, iniziò la sua carriera come medico chirurgo specializzato nei trapianti di cuore, lavorando negli ospedali degli Stati Uniti, del Sud Africa e del Regno Unito e successivamente dedicandosi alla traumatologia da ferite di guerra, negli anni 80.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl