you reporter

SALARA

I cannoni rompono le scatole a tutti, la sindaca li fa spostare

"Sommossa" contro i dispositivi antistorno, interviene direttamente la prima cittadina

I cannoni rompono le scatole a tutti, la sindaca li fa spostare

Lucia Ghiotti, sindaca di Salara

09/05/2022 - 20:15

Il sindaco fa spostare i cannoni antistorno. Da qualche giorno, in molti nel comune rivierasco si lamentavano del fatto che la quiete pubblica veniva disturbata dalle forti e ripetute esplosioni causate dai cannoni a gas utilizzati dagli agricoltori per mettere in fuga, attraverso detonazioni molto forti, gli uccelli nocivi al raccolto come passeri, piccioni, storni, gabbiani e molti altri.

Il rumore, però, si sentiva anche a distanza di alcuni chilometri, tanto che diverse persone sono andate a lamentarsi dal sindaco Lucia Ghiotti che immediatamente si è messa in moto per risolvere la cosa. “I campi dai quali provenivano le detonazioni, si trovano al confine tra Ficarolo e Salara in località Sabbioni ma i cannoni erano orientati verso l’abitato di Salara tanto che si sentivano gli spari anche nei punti più lontani del paese – ci racconta il primo cittadino – Esiste un articolo del codice penale in tema di disturbo delle occupazioni e del riposo delle persone ed è una norma validissima anche in assenza di un regolamento comunale in merito".

"La cosa era molto fastidiosa perché i cani di Salara continuavano ad abbaiare e gli scoppi si sentivano fino in via Bolzon che è dalla parte opposta del paese. Dopo aver localizzato la posizione, ho subito provveduto ad informare sia il sindaco Fabiano Pigaiani che la polizia locale di Ficarolo, oltre alle Forze dell’Ordine. Nel pomeriggio di oggi (ieri per chi legge ndr) la nostra Polizia Locale ha provveduto a recarsi sul posto per far spostare e direzionare diversamente questi cannoni - conclude il sindaco Ghiotti – che alla fine sono stati spenti”. 

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl