you reporter

Diga sul fiume Adige a Badia <br/> Rossi: "Non staremo a guardare"

41317
BADIA POLESINE - Diga sull’Adige, un’opera che riguarda Badia Polesine da vicino. Il sindaco del comune di Barbona, ieri, ha commentato negativamente la costruzione di questa sorta di turbina proposta da un privato come centrale idroelettrica. E che riguarda Badia perché sorgerebbe proprio qui, a monte dell’imbocco in Adige, congiungendo il comune badiese con quello veronese di Terrazzo.

L’amministrazione comunale di Badia Polesine fa sapere che “per il momento siamo stati chiamati alla prima riunione alla presenza di tutti gli enti coinvolti”. “L’iter per la realizzazione è solo all’inizio e la ditta in questione non sta facendo altro che seguire gli step previsti – spiega l’assessore ai lavori pubblici Giovanni Rossi – Durante l’incontro c’è stato spazio per la presentazione delle prime osservazioni e da parte del comune di Badia Polesine ho voluto sottolineare che, se l’opera verrà portata a compimento, vogliamo venga fatta una perequazione economica con cui ‘risarcire’ Badia Polesine per tutti i disagi che potrebbero esserci con la realizzazione”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl