you reporter

Festa della polenta, stand permanenti <br/> Fantato: "Idea che merita attenzione"

Badia Polesine

48023
BADIA POLESINE – Padiglioni permanenti a Villa D’Adige: mentre la frazione va ad Expo, si pensa di portare una “expo” nella frazione. La scorsa settimana, infatti, rappresentanti del comune di Badia Polesine si sono recati a Milano per la presentazione degli atti del convegno sul mais. L’evento segue l’iniziativa che risale a settembre dello scorso anno, quando l’associazione culturale Minelliana di Rovigo si è incaricata di organizzare una due giorni di approfondimento sul tema “Il mais nella storia agricola italiana, iniziando dal Polesine”.

L’occasione è stata propizia per dare una prima risposta alla richiesta pervenuta dal gruppo Polentari di Villa D’Adige, capitanato da Angelo Brenzan. “Sostenere i costi di questa festa sta diventando molto difficile, specialmente per le strutture – aveva spiegato Brenzan - Non essendo permanenti, sono una spesa che va letteralmente sprecata. Per questo motivo chiediamo all'amministrazione comunale la collaborazione ad una realizzazione di una struttura fissa”.

Una proposta che il comune starebbe considerando. “Mi sembra un’idea che merita attenzione – afferma Fantato – Un riferimento permanente a Villa D’Adige per uno dei simboli più preziosi del nostro territorio attualmente manca. E visto che abbiamo la disponibilità della fondazione Cariparo, il cui interesse verso la storia del mais e la valorizzazione del prodotto agricolo è stato ampiamente dimostrato, investire su questo sarebbe importantissimo”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl